Toninelli (M5S): Sì a doppio turno per legge elettorale, ma no ammucchiata

Roma, 7 lug. (LaPresse) - "Siamo disposti ad accettare un doppio turno di lista e non di coalizione, in modo che ci sia un vincitore ma che non si porti dietro un'ammucchiata di partiti". Lo ha affermato Danilo Toninelli, uomo addetto alla riforma della legge elettorale del Movimento 5 Stelle, nel corso della conferenza stampa convocata alla Camera per replicare alla disdetta dell'appuntamento per il confronto sul tema annunciata dal Pd. "Siamo consapevoli - ha aggiunto il deputato pentastellato - che questo sistema porta un deficit di rappresentatività ma per questo prevediamo un primo turno senza sbarramento, che consenta ai partiti anche piccoli di entrare in Parlamento".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata