Terrorismo, Mattarella: Attacco vile, Rossa seppe battersi per tutti

Milano, 23 gen. (LaPresse) - "Il terrorismo si denifisce da solo per quello che è: un attacco vile alle persone, alla loro dignità e alla vita, un tentativo di abbattere le istituzioni poste a salvaguardia di tutti. Guido Rossa seppe battersi per tutti, anche per chi preferiva fingere di non vedere. Ha pagato con la sua famiglia il prezzo supremo di chi ha voluto tener fede al valore della Repubblica". Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante la commemorazione di Guido Rossa, il sindacalista ucciso dalle Brigate Rosse quarant'anni fa, a Genova.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata