Terrorismo, Latorre (Pd): Bene Gentiloni, da Lega solita demagogia

Roma, 22 gen. (LaPresse) - "Ogni giorno ha la sua pena. In queste ore la Lega sta facendo il solito uso strumentale delle parole del ministro Gentiloni. E' del tutto evidente che nella situazione di grande allarme in cui siamo oggi, ammettere che l'immigrazione potrebbe comportare 'rischi di infiltrazione' è affermazione di buonsenso". Lo dichiara Nicola Latorre, presidente della commissione Difesa a Palazzo Madama ed esponente del Pd.

"Proprio per questo - continua Latorre -, il ministro degli Esteri ha confermato che i nostri apparati di sicurezza 'funzionano e sono allertati' in tal senso. E ha poi aggiunto che confondere l'immigrazione con il terrorismo è privo di senso. Sarebbe infatti irresponsabile e rappresenterebbe, questo sì, un regalo ai terroristi. La demagogia che anima le battaglie della Lega per un voto in più dovrebbe questa volta lasciare il passo alla consapevolezza che solo restando uniti si sconfigge il terrorismo internazionale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata