Terrorismo, Gentiloni: Ue conferma minaccia, fino a 5mila foreign fighters

Bruxelles (Belgio), 19 gen. (LaPresse) - "Il coordinatore anti terrorismo dell'Ue, Gilles de Kerckhove, ha confermato la minaccia terroristica ai Paesi europei". Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, in conferenza stampa a Bruxelles al termine di una riunione con gli omologhi dell'Unione europea. "Ha parlato - ha proseguito Gentiloni - di un numero compreso fra 3mila e 5mila 'foreign fighters' nell'insieme dei Paesi europei, quindi un numero molto consistente, che va combattuto con diverse iniziative di cui l'Ue sta discutendo da mesi e settimane".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata