Terrorismo, Berlusconi: Contro pericolo Isis il nostro alleato è Russia

Roma, 27 set. (LaPresse) - "Se ci fosse un pericolo islamico la potenza con cui dobbiamo essere uniti e alleati è la federazione Russa che è una nazione cristiana, di ortodossi e cattolici dove ancora sono tanti i cittadini che partecipano alle funzioni religiose". Lo ha detto il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, intervenendo telefonicamente al convegno di Perugia 'L'Europa e l'Italia che vogliamo'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata