Terremoto, Obama chiama Mattarella: Pronti a offrire assistenza
Il presidente Usa: "Cordoglio e la solidarietà a nome di tutto il popolo americano"

Gli Stati Uniti d'America sono vicini al dolore degli italiani per le vittime del terremoto e sono pronti a offrire aiuti e assistenza. E' quanto ha detto, secondo quanto si apprende, il presidente degli Stati Uniti, Barak Obama, al capo dello Stato, Sergio Mattarella. Nel corso della telefonata a Mattarella, Obama ha espresso all'Italia il cordoglio e la solidarietà a nome di tutto il popolo americano.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata