Teoria gender a scuola, Giannini: Basta menzogne, pronti a denunce

Roma, 16 set. (LaPresse) - "Chi ha parlato e continua a parlare di teoria gender in relazione al progetto educativo del governo Renzi sulla scuola, compie una truffa culturale. Ci tuteleremo con gli strumenti legali". Lo ha affermato la ministra dell'Istruzione Stefania Giannini ospite a 'Melog. Cronache meridiane', programma di Gian Luca Nicoletti in onda su 'Radio 24', in merito alle polemiche sulla teoria gender della legge 107\2015 art 1 comma 16. "Si tratta di una colossale truffa ai danni della società. Facciamo circolare chiarimenti, lanciamo messaggi chiari ma se ciò non dovesse bastare credo ci sia una responsabilità irrinunciabile di passare a strumenti legali", ha dichiarato Giannini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata