Tav, Zangrillo (Forza Italia): "Lega in imbarazzo su grandi opere, ma rimane favorevole"

"Fatalmente la Lega vive un momento di imbarazzo: ha scelto di stipulare un contratto di governo con i grillini ma vi assicuro che i colleghi deputati leghisti ci confermano che il partito è assolutamente favorevole alle infrastrutture". Lo ha detto Paolo Zangrillo, deputato di Forza Italia eletto in Piemonte e fratello del medico personale di Silvio Berlusconi, a proposito della Tav. Sulle elezioni per il presidente della Regione Piemonte, che si terranno nel 2019: "La prospettiva è presentarci insieme" alla Lega.