Tav, Taverna: "Bandi bloccati, abbiamo agito nell'interesse degli italiani"

"Per il Tav abbiamo fatto tutti i passaggi che erano indispensabili per bloccare i bandi e, quindi, consentire al presidente Conte di avviare le interlocuzioni con la Francia". Lo ha detto la vicepresidente del Senato, Paola Taverna, a margine del Villaggio Rousseau, a Milano. Sul rischio di perdere i fondi dati dall'Unione europea, l'esponente pentastellata ha sottolineato: "C'era il rischio di investire dei fondi in progetti che non sarebbero mai andati avanti. Quindi, crediamo di aver agito nell'interesse dei cittadini italiani. E non mi risulta che ci saranno sanzioni".