Tav, Salvini: Possibile taglio di 1 mln ma progetto va avanti

Milano, 21 feb. (LaPresse) - "C'è nel contratto e negli accordi che il progetto andava rivisto e poteva essere ridimensionato fino a un taglio di 1 miliardo di opere che potevano essere evitate, per esempio investendo sulla metropolitana di Torino, e così stiamo facendo. Io lavoro per un Paese che va avanti, ci sono anche altre sensibilità al Governo. E se si può tagliare su alcune spese, su costi spropositati, è giusto ragionarci". Così il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a Radio anch'io. Pur conservando l'opera? "Assolutamente sì", ha affermato il vicepremier.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata