Tav, Salvini: "Con M5S no sintonia"

(LaPresse) Sulla Tav "non ho capito perché i Cinque Stelle un giorno dicono una cosa, un giorno un'altra. Io non sto al governo per fare regali ai francesi". Così il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a margine di una visita al Cpr di Milano. A chi gli chiedeva se non ci fosse sintonia con gli alleati di governo ha replicato: "Sulla Tav no". Infine il vicepremier ha commentato così l'ipotesi di un governo del Quirinale: "Faccio il ministro dell'Interno con orgoglio e non mi occupo di retroscena. Finché il governo fa le cose, si va avanti".