Tav, Salvini: Basta ambiguità, arrestare violenti e accelerare lavori

Milano, 21 lug. (LaPresse) - "Chi attacca la Polizia e il cantiere della Tav in Valsusa attacca tutta l'Italia: le divise sono il simbolo di chi difende la sicurezza dei cittadini perbene, l'Alta Velocità è l'emblema di un Paese che vuole andare avanti e non indietro. Nessuna tolleranza per i criminali, mi aspetto condanne inequivocabili da tutti gli schieramenti politici. Basta ambiguità: ora controlli a tappeto, arresti e accelerazione dei lavori". Lo dice il ministro dell'Interno, Matteo Salvini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata