Tav, Pd e FI sfiduciano Toninelli: "Ha mentito"

Le opposizioni contro Toninelli per il suo comportamento sulla Tav. Pd e Forza Italia presentano al Senato mozioni di sfiducia contro il ministro dei Trasporti: ha mentito spudoratamente presentando un'analisi costi/benefici infondata, l'accusa dei Democratici. La discussione a Palazzo Madama già fissata per il 21 marzo. In arrivo intanto, probabilmente venerdì, la decisione del governo sulla ferrovia ad alta velocità Torino-Lione, ennesimo terreno di scontro fra la Lega, favorevole all'opera, e i Cinque Stelle, contrari. Lo fa sapere il premier Conte dopo un vertice a Palazzo Chigi con Salvini e Di Maio. Faremo la sceltra migliore per i cittadini, dice il presidente del Consiglio, sicuro che il suo governo non rischia la crisi.