Tav, Maroni: Si farà, i violenti subiranno conseguenze

Torino, 2 set. (LaPresse) - "Mi auguro che chi pensa con la violenza di fermare i lavori si convinca che non sarà cosi, chi fa violenza subirà le conseguenze". Lo ha detto il ministro dell'interno Roberto Maroni alla festa della Lega a Torino.

"La Tav non è un problema - ha premesso - è una grande opera, un'opportunità per l'economia di tutta Italia e non solo per il Piemonte e quindi verrà fatta e faremo tutto ciò che serve perché venga fatta".

"La valutazione del sito di interesse strategico - ha poi aggiunto - la stiamo facendo, se serve lo indicheremo". "Siamo assolutamente in grado - ha concluso - di gestire la vicenda sotto il profilo dell'ordine pubblico coi mezzi che abbiamo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata