Tav, M5s: Audizione Foietta è show politico di parte

Roma, 16 gen. (LaPresse) - "Il commissario Foietta è venuto in audizione per promuovere il Tav Torino-Lione, sciorinando cifre a volte prodotte da soggetti non terzi e che hanno interesse a realizzare l'opera. È

intervenuto da politico e non da tecnico: una messinscena che ci aspettavamo dato che è lo stesso Foietta messo lì dal Pd renziano che, come lui, ha prima evidenziato l'inutilità dell'opera e poi si è detto favorevole a realizzarla!". Lo affermano le deputate e i deputati del MoVimento 5 Stelle in Commissione trasporti alla Camera a margine dell'audizione del Commissario straordinario per il Tav Torino-Lione.

(Segue).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata