Tav, Di Maio: Parecchi soldi degli italiani andranno ai francesi

Milano, 23 lug. (LaPresse) - "Chiedetevi perché l'Europa ci ha sempre ignorato su tutto, continua a ignorarci su tutto e poi d'improvviso mette sul piatto nuovi investimenti comunitari per la Tav Torino-Lione. Chiedetevi perché se chiediamo flessibilità per costruire scuole, strade, ospedali l'Europa ci sbatte la porta in faccia e poi tira fuori milioni di euro per questo progetto di 30 anni fa. Chiedetevi allora se l'Europa lo fa davvero per l'Italia o se per qualcun altro, visto che parecchi soldi degli italiani andranno ai francesi". È il commento del vicepremier e capo politico del M5S, Luigi Di Maio, in un post su Facebook intitolato 'No alla Tav Torino-Lione', dopo le parole del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sulla Tav.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata