Tav, Conte informa Macron e Juncker su 'supplemento di riflessione'

Roma, 9 mar. (LaPresse) - Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dopo avere scritto alla società Telt, ha informato anche il presidente francese, Emmanuel Macron, e il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, sulla "iniziativa intrapresa di ritardare i vincoli giuridici e gli impegni di spesa per i bandi e, in particolare, sul 'supplemento di riflessione' richiesto per condividere dubbi e criticità nel frattempo emersi sul progetto infrastrutturale Tav". Lo si apprende da fonti di Palazzo Chigi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata