Tav, Conte: "Dubbi e perplessità sull'opera, parleremo con la Francia e la Ue"

"Io stesso ho espresso forti dubbi e perplessità sulla convenienza di quest'opera. Non sono allo stato affatto convinto che questo progetto sia quello di cui l'Italia ha bisogno". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, in conferenza stampa a Palazzo Chigi. "E' un progetto realizzato anni fa, se dovessimo cantierizzarlo oggi mi batterei perché non lo fosse". "Unica via condividere i dubbi con Francia e Ue" sottolinea Conte.