Tav, bilaterale Lupi-Vidalies: Si lavora su reperimento nuovi fondi Ue

Milano, 16 set. (LaPresse) - Quest'oggi, alla vigilia dell'incontro informale tra i ministri dei Trasporti europei, iniziato da qualche istante a Milano, si è svolto un bilaterale sulla Torino-Lione tra Maurizio Lupi, ed il collega francese Alain Vidalies. Ad annunciarlo lo stesso Lupi in un incontro stampa al MiCo di Milano, spiegando che entro fine ottobre sarà creato il nuovo soggetto italo-francese, si tratta della società che materialmente realizzerà l'opera.

"Ci incontreremo l'8 ottobre e risolviamo il problema" ha spiegato Lupi, che si è anche impegnato, come richiesto dal Parlamento, ad allineare le legislazioni italiana e francese, sul tema della legge contro le infiltrazioni mafiose negli appalti, non previste nei codici d'Oltralpe. Inoltre i ministri andranno in visita ai cantieri, ma prima di allora, già tra oggi e domani durante il vertice, "si lavorerà per richiedere parte dei fondi della Commissione europea, i 300 miliardi promessi da Juncker, visto che siamo allineanti con i tempi per la realizzazione dell'opera".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata