Tav, Appendino: "Confronto sia nel merito e non sulle piazze"

"Dovremmo iniziare a parlare di che cos'è il Tav, di cosa significa portare avanti quell'opera o fermarla, sulla sua utilità più che continuare a dibattere su chi era in piazza e chi rappresentava". Con queste parole la sindaca di Torino, Chiara Appendino è tornata sulla manifestazione di sabato scorso 'Sì, Torino va avanti' a sostegno della realizzazione della Torino-Lione. "Ben prima di quella manifestazione ho detto che chiunque avesse deciso di partecipare e avesse aderito anche senza esserci fisicamente doveva essere rispettato". "La sfida non è tra le piazze", ha aggiunto facendo riferimento alla manifestazione No Tav del prossimo 8 dicembre. "La mia posizione è se,pre la stessa, sono contraria all'opera, ma il mio auspicio è che il dibattito entri nel merito".