Tarantola: Impatti forti su Rai da dl Irpef, vendita Rai Way unica strada

Roma, 4 giu. (LaPresse) - Il decreto legge Irpef, che prevede tagli pari a 150 milioni per la Rai, determina "impatti rilevanti per l'azienda". Lo ha detto la presidente della Rai, Anna Maria Tarantola, nel corso di un'audizione davanti alla commissione di Vigilanza Rai. Tarantola ha reso noto di aver inviato una lettera all'azionista che "non ha nessun intento polemico", ma è "una doverosa informazione all'azionista degli effetti del decreto legge e delle azioni che si rendono necessarie per il suo rispetto".

CANONE RAI. "Per un cambiamento radicale è necessario intervenire sulla missione, sulla governance, sul canone. Questo non è alla portata della Rai, che è comunque pronta a collaborare", ha aggiunto Tarantola."Per un cambiamento radicale è necessario intervenire sulla missione, sulla governance, sul canone. Questo non è alla portata della Rai, che è comunque pronta a collaborare", ha detto la presidente della Rai.

RAI WAY. Come "unica soluzione percorribile" per far fronte ai 150 milioni di tagli previsti nel decreto Irpef per la Rai c'è la cessione di "una quota di minoranza di Rai Way".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata