Tajani: "Ho difeso l'Italia in Europa, ora tocca al governo"
Antonio Tajani, vice presidente di Forza Italia, interviene sull'operato del governo M5s-Lega. In particolare sul tema delle coperture economiche che l'esecutivo si appresta a cercare per la legge di bilancio in programma a settembre e si smarca da possibili responsabilità in ambito europeo: "Io ho fatto quello che ho potuto per difendere le imprese italiane dall'offensiva della Bce che voleva liberarsi dei crediti deteriorati italiani in tempi rapidissimi. Ora, però, tocca al governo fare qualcosa". Tajani è intervenuto a Milano al tavolo con Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati e ai parlamentari lombardi, assessori e consiglieri regionali, consiglieri comunali, sindaci e amministratori azzurri per dire 'no' al decreto dignità.