Tabacci salva la lista di Bonino: "Senza di lei saremmo stati più poveri"
Centro Democratico salva Emma Bonino e la sua lista +Europa. La leader radicale non dovrà più avviare la raccolta firme. "Abbiamo maturato la decisione di mettere a disposizione il nostro per recuperare una condizione di libertà. Consideriamola una scelta di servizio nei confronti della democrazia. Se non ci fosse stata la lista Emma Bonino saremmo stati tutti più poveri" ha spiegato Bruno Tabacci, leader di Centro Democratico. Immediato il ringraziamento della leader radicale: "Siamo profondamente grati a Tabacci. È un servizio grande che ha reso al Paese" ha commentato Emma Bonino.