Storace attacca Fini dopo sequestro dei beni: Dovrebbe spararsi
L'ex presidente di An è indagato per riciclaggio

"Se l'induzione al suicidio non fosse reato, suggerirei a Fini di spararsi. Diceva di essere un coglione. Forse qualcosa di peggio?". Lo scrive su Facebook Francesco Storace, ex compagno di partito di Fini in Alleanza Nazionale, accompagnando al commento una foto di Giorgio Almirante. Questa mattina la guardia di finanza ha sequestrato preventivamente all'ex presidente di An beni per il valore di un milione di euro. Il provvedimento riguarda due polizze vita ed è legato all'indagine sull'imprenditore delle slot Francesco Corallo nell'ambito della quale Fini è indagato per concorso in riciclaggio.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata