Stato-mafia, Ingroia: Napolitano testimoni a Palermo

Palermo, 9 ott. (LaPresse) - "Io che sono un idealista e un sognatore credo che, se fossimo in un paese ideale, il Capo dello Stato dovrebbe andare a Palermo a rendere la sua testimonianza". Lo ha detto l'ex magistrato della Procura di Palermo, Antonio Ingroia, intervistato a Radio Città Futura sulla testimonianza di Napolitano nell'ambito del processo sulla trattativa Stato-mafia. "Il Presidente della Repubblica dovrebbe andare a Palermo per togliere dall'imbarazzo il Presidente della Corte d'Assise sulla questione dell'intromissione virtuale dei capi mafia nelle stanze del Quirinale. Ma io sono un idealista e l'Italia non è uno stato ideale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata