Stato-mafia, Cicchitto (Ncd): Corte ha sventato umiliazione Italia

Roma, 9 ott. - "Bene la Corte d'Assise di Palermo, che ha sventato il tentativo di umiliare lo Stato italiano, fatto da due parti opposte: da un lato dalla Procura di Palermo e dall'altro da Totò Riina. Chi ha messo in moto questo ingranaggio si è Assunto e si assumerà gravissime responsabilità, sia dal punto di vista istituzionale sia dal punto di vista processuale". Lo dichiara l'onorevole Fabrizio Cicchitto (Ncd) in una nota da lui stesso diffusa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata