Stage di Bologna, Mattarella alla commemorazione delle vittime: "Dolore, ricordo, verità"

Il capo dello Stato ha partecipato alla cerimonia

(LaPresse) Il capo dello Stato, Sergio Mattarella, in visita alla stazione di Bologna per commemorare le 85 vittime della strage del 2 agosto di quarantanni fa. "Vi sono poche parole da poter pronunciare: dolore, ricordo, verità", ha dichiarato il presidente della Repubblica dopo aver deposto una corona di fiori sulla lapide che ricorda i caduti. "Questo dolore non è estinguibile, è una ferita che non può rimarginarsi e per questo chiede il ricordo", ha concluso Mattarella. DISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE