Spending review, Franceschini: Taglierò sprechi ma non servizi

Roma, 12 set. (LaPresse) - "Con la spending review bisogna riuscire a tagliare gli sprechi, ma non i servizi. Io difenderò le risorse che aiutano cinema, cultura, musei e restauri". Lo ha detto Dario Franceschini, ministro dei Beni Culturali e del Turismo, intervenendo ad 'Agorà Estate', su Rai Tre. "Io da tempo - ha aggiunto - sostengo che cultura e turismo sono fondamentali per il rilancio del paese".

Sulle risorse dei privati per tutelare e recuperare il patrimonio artistico il ministro ha detto: "Ho assistito a un dibattito assurdo per cui se un privato dà un contributo per il patrimonio lo dissacra, e ho sentito aziende dire 'vogliamo aiutare ma non lo facciamo perché non c'è incentivo fiscale'. Con la riforma ora siamo il Paese che ha gli incentivi fiscali più alti, con il 65% di credito d'imposta".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata