Sparatoria P. Chigi, Alemanno: Attentatore non merita nemmeno visita

Roma, 28 apr. (LaPresse) - "L'ho trovato sveglio e combattivo, mi ha detto che l'attentatore è sbucato all'improvviso. Purtroppo i primi colpi sono partiti. E' stato immediatamente disarmato. Non c'è stato conflitto a fuoco". Così il sindaco Gianni Alemanno uscendo dall'ospedale San Giovanni, ha riferito del suo colloquio con uno dei carabinieri feriti nella sparatoria davanti a palazzo Chigi di stamane. "Non si poteva fare diversamente - ha aggiunto - ma il sistema ha retto". Poi il primo cittadino ha detto in merito a Preiti: "Era un disperato", "una persona così scellerata non merita neanche una visita". "Qualunque sia il suo stato mentale - ha concluso Alemanno - voleva sparare contro il Palazzo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata