Sondaggio Swg: Berlusconi ineleggibile per 59% italiani

Roma, 24 mag. (LaPresse) - Per oltre la metà degli italiani (59%) Silvio Berlusconi è ineleggibile. Ad esserne convinto è quasi la totalità dell'elettorato del Movimento 5 Stelle (92%) e un'ampia fascia di centrosinistra (87%). Opposto il punto di vista degli elettori di centrodestra (10% pensa sia ineleggibile). E' quanto emerge da un sondaggio realizzato dall'Istituto Swg in esclusiva per Agorà, su Rai Tre. "Il sondaggio - ha osservato Roberto Weber, presidente Swg - può essere letto in due modi. Di fronte a quasi il 60% che considera ineleggibile Berlusconi, c'è un 31% degli italiani, molto radicato e che corrisponde a 15 milioni di elettori, che giudica legittimo vedere il Cavaliere in Parlamento. Una seconda frattura è nel centrosinistra: tutto l'elettorato di centrosinistra è per l'ineleggibilità di Berlusconi, mentre i partiti che lo rappresentano hanno posizioni diverse sul tema".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata