Sondaggio Ixè: Il 63% degli italiani approva la scelta di Tsipras

Roma, 17 lug. (LaPresse) - Per il 63% degli italiani, il premier greco Alexis Tsipras ha fatto bene ad accettare il memorandum greco e l'intesa con i creditori in quanto non aveva altra scelta. E' quanto emerge da un sondaggio realizzato dall'Istituto Ixé, per il programma di Rai Tre Agorà Estate. Per il 28% degli intervistati, invece, Tsipras ha sbagliato ad accettare l'accordo e avrebbe dovuto uscire dall'euro, mentre il 9% non ha saputo esprimersi. Più di un italiano su due (il 56% degli intervistati) considera eccessive le richieste fatte dall'Europa ad Atene, fa notare ancora il sondaggio. Il 35% si è espresso in senso contrario e il 9% ha preferito non dichiarare la propria opinione. Considerato l'accordo stipulato fra la Grecia e l'Unione europea, precisa ancora Ixè, il 76% degli italiani vede in Tsipras un leader che ha dovuto fare i conti con la realtà. Secondo il 14% del campione, è un premier che non ha mantenuto le promesse, ma solo l'1% lo considera un punto di riferimento in Europa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata