Siria, Mogherini: Garantire distribuzione aiuti e sicurezza volontari

Roma, 21 giu. (LaPresse) - L'Italia sostiene l'appello del Movimento internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa per l'accesso delle organizzazioni umanitarie in Siria e la tutela degli operatori. E' necessario, si legge in una nota della Farnesina, che "tutte le parti in conflitto rispettino i principi fondamentali delle Convenzioni di Ginevra e del diritto internazionale", ha detto la ministra degli Esteri Federica Mogherini, "a partire dalla tutela del personale sanitario". La Mezzaluna Rossa, ha ricordato Mogherini, "ha pagato un pesante e inaccettabile tributo, con l'uccisione di decine di volontari, per un'opera di aiuto e sostegno ai civili coinvolti nel conflitto che è stata sempre imparziale e indipendente". Va invece garantito, ha insistito la ministra, "l'accesso alle popolazioni in difficoltà per la distribuzione di aiuti e per la cura dei feriti, oltre che la creazione di corridoi umanitari".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata