Sindaco Riace: Meloni, "ora dicono che pm sono politicizzati"

Ai domiciliari per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina il sindaco di Riace Domenico Lucano, simbolo dell'accoglienza dei migranti. La procura di Locri, nel reggino, lo accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Subito all'attacco Salvini: Accidenti, chissà cosa diranno adesso Saviano e tutti i buonisti che vorrebbero riempire l’Italia di immigrati!”, twitta il ministro leghista dell'Interno. “La verità è che nelle azioni di Mimmo Lucano non c’è mai una finalità di lucro, ma di disobbedienza civile. Questa è l’unica arma che abbiamo per difendere non solo i diritti degli immigrati ma i diritti di tutti”: è la risposta affidata a Facebook dallo scrittore Roberto Saviano. E intanto parte l’hashtag #iostoconmimmolucano. Su Twitter l’attore e regista Alessandro Gassmann: #MimmoLucano favoreggiamento all’integrazione. “C’è una differenza immensa tra favoreggiare e accogliere, il sindaco di Riace ha sempre accolto, non ha mai favoreggiato nessuno” scrive ancora su Facebook l’attore Beppe Fiorello.