Sicurezza, Di Maio: Serve Grand strategy per il futuro

Milano, 22 mar. (LaPresse) - "Tutti noi al governo sappiamo che i nostri apparati di intelligence, i nostri militari e le nostre forze di polizia sono le migliori al mondo. La loro professionalità e il loro servizio per lo Stato prescindono anche dai governi che si susseguono. Tutto il governo è al lavoro affinché non si verifichino più fatti come quelli di San Donato milanese. Quello del ministro Trenta è un progetto ambizioso con cui l'Italia potrà adattarsi agli sviluppi delle nuove minacce che toccano l'Europa e l'Occidente". Così il vicepresidente del Consiglio e ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio. "Si tratta di una Grand strategy, che si sviluppa in un documento strategico che indirizza in prospettiva, nel futuro, le esigenze di sicurezza del Paese in virtù delle nuove minacce - aggiunge -. Questo fa un governo: previene, o prova a farlo nel migliore dei modi e lavoreremo compatti perché anche su questo fronte l'Italia possa compiere un ulteriore passo avanti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata