Serracchiani (Pd): Autunno impegnativo, bisogna velocizzare i tempi

Roma, 26 ago. (LaPresse) - "Sarà un autunno molto impegnativo. Fin dall'insediamento del governo, si è lavorato per produrre provvedimenti molto significativi in favore del cambiamento del Paese". Lo ha dichiarato oggi Debora Serracchiani, vicesegretario del Pd, in un'intervista pubblicata sul Messaggero. "Spesso all'idea della concertazione viene accompagnata l'idea dei tempi lunghi. Ma ormai abbiamo capito che il Paese non ha più tempo", ha aggiunto Serracchiani.

"Tutti, e non solo il governo ma anche i sindacati e gli altri, devono farsi carico dei tempi, dei modi e della capacità della decisione. La vecchia concertazione, appunto, è vecchia. E non torna utile in questo contesto in cui tutto cambia velocemente", ha spiegato ancora il vicesegretario del Pd, che non è spaventata all'idea di un possibile sciopero. Si è detta, infatti, "convinta che il sindacato, pur criticando legittimamente certe scelte del governo, ormai abbia compreso quanto questo sia il tempo dell'azione".

"Io mi auguro - ha continuato - che questo sarà il tempo non dello sciopero ma del confronto anche aspro sui tanti temi messi in agenda dall'esecutivo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata