Senato, le grida dell'opposizione: "Onestà, onestà"

"Onestà, onestà", sono queste le grida che si levano dai banchi dell'opposizione nell'aula di Palazzo Madama, dove - a tarda notte - si è votata la fiducia al maxiemendamento alla Manovra economica 2019. Le proteste erano cominciate già nel pomeriggio e si erano trasformate anche in piccoli scontri, di cui uno fisico, tra la senatrice Pd Malpezzi e la M5s Bottici