Sel, Migliore: Lascio e non chiedo nulla in cambio. Governo non è anatema

Roma, 24 giu. (LaPresse) - "Chi non ha capito che questa è una fase in cui il governo non può essere una sorta di anatema e che bisogna confrontarsi laicamente, commette un gravissimo errore. Io vado via da Sinistra ecologia libertà, in cui avevo dei ruoli, senza chiedere nulla in cambio". Così Gennaro Migliore, ex capogruppo Sel alla Camera, oggi nel gruppo Misto. "Se continuerà ad esserci chi pensa che votare per gli 80 euro sia una specie di sabotaggio della linea di opposizione, io - spiega - per lealtà e coerenza non posso più essere in sintonia: devo essere leale e coerente con le mie idee". "Se si trascende sul solito rosario di improperi, si vuole rimuovere il problema politico: abbiamo o no la consapevolezza che la fase di trasformazione va affrontata con la capacità di starci dentro per dare un contributo?", conclude Migliore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata