Sea Watch, Martina: "Chi sta violando la legge è il governo italiano"

"Un grande paese come l'Italia gestisce in un altro modo una situazione come questa, persone vanno fatte sbarcare. Peccato che abbiamo un governo che ha deciso di giocare sulla pelle di queste persone e di farle ostaggio", ma "chi sta violando la legge è il governo italiano, questo vorrei che fosse chiaro". Così il candidato alla segreteria nazionale del Pd, Maurizio Martina, a margine di un evento di campagna elettorale a Milano, parlando del caso Sea Watch. E su Salvini aggiunge: "Si difenda nel processo, non dal processo".