Scuola, stop a nuove assunzioni

Roma, 6 mar. (LaPresse) - Dietrofront del governo sull'aumento di 10mila unità nelle scuole, tra personale docente, amministrativo, tecnico e ausiliario a partire dal prossimo anno scolastico. Nel pomeriggio le commissioni Affari costituzionali e Attività produttive della Camera avevano approvato un emendamento al decreto legge 'semplifica Italia', con il quale le risorse destinate al potenziamento dell'organico sarebbero arrivate attraverso nuovi giochi e l'aumento delle accise sulla birra e sugli altri alcolici. In serata, invece, la Commissione Bilancio della Camera ha rimandato alle commissioni competenti l'emendamento al decreto semplificazioni, bloccando di fatto 10mila nuove assunzioni nella scuola per personale docente e non docente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata