Scuola, Mattarella: Paese non si divida, riapertura prova per la Repubblica

Vo' (Padova), 14 set. (LaPresse) - "Dobbiamo andare avanti sapendo che sui sacrifici di oggi costruiamo il futuro. Conosco i ritardi e le difficoltà e so bene che vi saranno inevitabili polemiche. So anche che, in atto, vi sono risorse limitate. Ma un Paese non può dividersi sull'esigenza di sostenere e promuovere la sua scuola. Oggi la riapertura della scuola è una prova per la Repubblica. Per tutti. Nessuno escluso". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo alla cerimonia di inaugurazione dell'anno scolastico 2020-2021, dal titolo 'Tutti a scuola', che si tiene nel giardino della scuola primaria 'Guido Negri' di Vo', in provincia di Padova.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata