Scuola, Mattarella: "Ci troviamo di fronte a una sfida decisiva"

Il presidente della Repubblica all'inaugurazione dell'anno scolastico a Vo'

(LaPresse) Una lunga standing ovation ha accolto il presidente della Repubblica all'inaugurazione dell'anno scolastico a Vo' Euganeo, nel padovano. "Ci troviamo di fronte a una sfida decisiva", ha detto Sergio Mattarella che ha poi sottolineato: "Ripartire da Vo' Euganeo dà ancora di più il senso di come questa sfida riguardi l'intero paese". Il Capo dello Stato ha ricordato come la scuola sia "lo specchio della società, di cui riflette difficoltà e aspettative" e ha poi rivolto un pensiero a Willy, il 21enne "pestato a morte per aver difeso un amico contro la violenza" "Siamo sconvolti per la sua morte, il suo volto sorridente resterà come un'icona di amicizia e di solidarietà, che richiama i compiti educativi e formativi della scuola e dell'intera nostra comunità", ha detto Mattarella.