Scuola, Giannini: Assunzioni solo con concorso, stop babele graduatorie

Roma, 22 feb. (LaPresse) - Il piano del Governo sulla scuola "ha come cardine importante un piano di assunzioni straordinario e la previsione di tornare ad assumere soltanto tramite concorso pubblico". Lo ha detto la ministra per l'Istruzione, Stefania Giannini, intervenendo alla giornata 'La scuola cambia, cambia l'Italia' promossa dal Pd. La ministra ha sottolineato che per troppo tempo ci si è rassegnati "alla babele delle graduatorie". "Col decreto 'La buona scuola' - ha aggiunto - vogliamo portare la scuola dal '900 al terzo millennio. Vogliamo dare un progetto educativo all'Italia per una scuola migliore".

Al termine dell'intervento della ministra, un insegnante seduto in platea si è alzato in piedi. "Ministro - ha detto - abrogate la riforma Gelmini, no alle classi pollaio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata