Scuola, fonti governo: Impugnazione ordinanza Piemonte atto buonsenso

Roma, 17 set. (LaPresse) - "L'impugnazione da parte del governo dell'Ordinanza del Piemonte è stata un atto opportuno e un gesto di buonsenso". È quanto fanno sapere fonti governative, in merito alla sospensiva del Tar. "Il ricorso presentato, spiegano le fonti, ha raccolto il disappunto dell'intera comunità scolastica regionale e cercato di evitare disagi a scuole e famiglie, che si sono viste stravolgere le regole di sicurezza a poche ore dalla ripresa. Regole condivise da tutte le Regioni, Piemonte compreso, fin da giugno. Si attende ora con serenità e rispetto il giudizio definitivo. Ma resta la convinzione che cambiare le regole in corsa non sia stato rispettoso nei confronti di scuole e famiglie che si sono a lungo preparate per questa ripartenza".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata