Scuola, De Magistris: "Ritardi del governo che scarica su territori, sindaci e presidi"

Previsto un trasporto pubblico dedicato per gli studenti

"Il governo sulla scuola ha mostrato ritardi, tentennamenti, inadeguatezze, scaricando sui territori, le comunità scolastiche, i sindaci, i presidi". Così il sindaco di Napoli Luigi De Magistris a proposito della riapertura delle scuole: "Trovo grave prevedere la responsabilità penale di presidi e insegnanti, non si deve scaricare su chi sta in prima linea". Secondo il primo cittadino i territori scontano "un ritardo, bisogna dirlo, del governo nazionale nell'indicare le linee guida". De Magistris sottolinea poi il lavoro dell'amministrazione comunale per la riapertura, che prevede anche un trasporto pubblico dedicato per gli studenti.