Scuola, bozza Monti: Vacanze estive ridotte a un mese

Roma, 28 gen. (LaPresse) - Restringere a un mese il periodo delle vacanze estive a scuola. E' un'ipotesi a cui sta lavorando la lista di Mario Monti nell'ambito di una bozza per la riforma del mercato del lavoro. Scelta civica smentisce seccamente in una nota: "Non è prevista nessuna limitazione a un mese delle vacanze estive delle scuole", scrive Mario Sechi, candidato e responsabile della campagna elettorale di Scelta Civica. "La riforma del mercato del lavoro di Scelta civica - annuncia - alla quale lavora un gruppo di economisti insieme al professor Pietro Ichino, sarà presentata nei prossimi giorni e non conterrà alcun taglio delle vacanze scolastiche". Fonti vicine al professore confermano invece che sul tavolo c'è anche questa possibilità. La questione però, sottolineano, è ancora allo stadio di "un'idea, un'ipotesi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata