Scontro Italia-Francia, Di Maio attacca: "Macron ha una visione limitata"

"È surreale quello che avviene (tra Italia e Francia). Vuol dire che finché c'è Macron al governo non bisogna parlare con nessuna forza politica francese se non con 'En marche': mi sembra una visione limitata. Ma noi con En Marche non abbiamo niente a che vedere, sono quelli che stanno facendo la legge Fornero francese perciò hanno i gilet gialli in piazza". Così Luigi Di Maio in visita alla Next di Padova a proposito dello scontro con il governo francese. "Noi stiamo con i movimenti pacifici come la parte pacifica dei gilet gialli che sfila in piazza e chiede il salario minimo più alto".