Sciopero generale 18 settembre, sindacati: “Non avrà ricadute sul voto di domenica”

I segretari di Cgil, Cisl e Uil sul referendum: "Lasciamo libertà di voto"

Si è parlato anche del voto di domenica durante la conferenza stampa dei segretari generali di Cgil, Cisl, Uil, Maurizio Landini, Annamaria Furlan, Pierpaolo Bombardieri, in cui sono stati illustrati alla stampa gli obiettivi e le modalita' della giornata di mobilitazione nazionale unitaria 'Ripartire dal Lavoro' prevista il 18 settembre prossimo. In particolare il segretario delle Cgil si è espresso in modo critico nei confronti del referendum. “Per noi la Costituzione va applicata e non stravolta, non si tratta di discutere di un parlamentare in più o in meno ma di una riforma complessiva – Ha spiegato Landini - Non condividiamo una riforma fuori da un quadro generale ma non intendiamo entrare nella discussione e lasciamo libertà alle persone".