Scilipoti alla Nato: si occuperà di scienza e Ucraina
“Sono orgoglioso di rappresentare l'Italia", dice il senatore Fi

Il senatore di Forza Italia Domenico Scilipoti è stato nominato vicepresidente della commissione Scienze, tecnologia e sicurezza della Nato ed è anche uno dei nuovi membri della commissione che dovrà occuparsi dei rapporti con l’Ucraina.

Noto soprattutto per il contestato passaggio, sul finire del 2010, dal centrosinistra (Italia dei valori) al centrodestra per sostenere il governo Berlusconi, al tempo in odore di sfiducia. “Sono orgoglioso di rappresentare l’Italia in un così prestigioso palcoscenico istituzionale", commenta così il nuovo incarico. E su facebook scrive: "Il nostro Paese ha già fatto tanto ma deve poter fare ancora di più nella lotta al #terrorismo, portando anzi i valori #cristiani a fondamento del dialogo con tutte le parti interessate. Porterò con me gli insegnamenti del popolo #siciliano che ha fatto dell’accoglienza e dell’incontro tra culture, una ricetta vincente nella storia passata".

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata