Sbarchi, botta e riposta Lamorgese-Salvini

Botta e risposta sugli sbarchi tra Luciana Lamorgese e Matteo Salvini. "Non siamo di fronte ad alcuna invasione di migranti", assicura il ministro dell'Interno che chiarisce: "Nel 2019 gli arrivi sono stati circa 9.600 rispetto ai 22mila di tutto il 2018". Per Lamorgese "occorre sostenere i rimpatri volontari assistiti e vanno svuotati i centri libici". Il suo predecessore replica accusando il "governo dell'invasione" di dire "bugie". "Il ministro - attacca il leader leghista - dimostra di non conoscere i dati ufficiali del Viminale. E sempre in attesa di un porto sicuro, la nave Alan Kurdi con 88 migranti a bordo sta entrando in acque italiane.