Sbarchi, Berlusconi: Mare Nostrum? Navi devono respingere i migranti

Roma, 20 mag. (LaPresse) - "Su Mare Nostrum non sono d'accordo perché le nostre navi dovrebbero respingerli e riportarli indietro". Così Silvio Berlusconi a 'L'aria che tira', commenta l'operazione Mare Nostrum. "Questi signori - ha aggiunto, riferendosi a rifugiati e profughi - quando sono qui ci costano 30-40 euro al giorno". E, rimbrottando il premier Matteo Renzi, ha aggiunto: "Il Presidente del consiglio si deve sedere lì finchè non ci danno quello che ci devono" ovvero "l'Unione europea deve partecipare al salvamento" dei migranti, deve fornire "fondi economici", e "chi ha diritto all'asilo politico" dev'essere "distribuito per quote in tutti i paesi" membri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata